venerdì 21 gennaio 2011

Epigrafe a Lustra




















Ed i giorni non son pieni abbastanza,
e non son piene abbastanza le notti,
e la vita sguscia via come un topo
dei campi, senza muovere l'erba.

(Ezra Pound)

8 commenti:

  1. "Il più bravo", tra le altre cose, ha scoperto e tradotto la poesia cinese, particularly Li Po.

    RispondiElimina
  2. Tutto rotna direi , una poesia perfetta, un immagine da vita da fogna :)

    RispondiElimina
  3. Più che sotterranea impercettibile, invisibile.
    M.A.

    RispondiElimina
  4. Interessante, e fatto bene, il giro chiastico delle prime due righe; il suono della terza è reso fantasticamente (VIta SguSCIA VIA).

    L'ultima non mi convince, sembra indebolire l'attività dell'inglese. Magari qualcosa tipo 'senza muovere l'erba', mantenendo l'ambiguità su chi sia il soggetto, se la vita o il topo.

    RispondiElimina
  5. Hai perfettamente ragione!
    Non convinceva neppure me.
    Mi sfuggiva però l'ambiguità del soggetto finale.
    Complimenti: davvero bravo.

    RispondiElimina