venerdì 30 giugno 2017

Amalrico



che t'hanno dissepolto e tolto 
di terra consacrata, per la condanna
delle tue proposizioni improponibili
t'han sparpagliato in corruzione 
l'ossa, dopo il milleduecentodieci;
più o meno, dicevi, ogni cosa che è,
in quanto è, è
                            Dio
e ti potevan seppellire o dissipare
dunque ovunque, ma non altrove
dall'ovunque principio


lunedì 19 giugno 2017

Davide de Dinant


Una ergo substantia est, quae est Deus, hyle et intellectus

domenica 4 giugno 2017

fratelli pagelli












fratelli pagelli che ci fissate in bell'esposizione 
dal fondo ghiacciato dei cristalli, l'occhio finto
implacabile di merce comunque imperturbabile;
perturba di presso piuttosto quello socchiuso 
del palombo o della razza per l'offerta lancio
imperdibile: quasi un vicino che fa l'occhiolino


giovedì 1 giugno 2017

(forse l'ho gia scritta - lt2017)


Io c'ero,
dapprima dei tuoi sogni

lt2017

Davanti casa



Davanti casa non certo un giardino ma un vero e proprio campo, nostra figura adeguata, verace specchio, con l'erba alta metri e forse addirittura nel mezzo i serpi.